Sentenza penale assoluzione completa, avvocato albanese in Italia, avvocato albanese a Milano

Sentenza penale di assoluzione, Corte d’Appello Milano

La professione dell’avvocato, come anche tante altre, è una professione stressante ma che, tante volte, dà grandi soddisfazioni. Questa è sicuramente una di quelle. I capi d’accusa erano i seguenti:

Delitti previsti e puniti dagli articoli:

  • 81- Concorso formale. Reato continuato
  • 110- Pena per coloro che concorrono nel reato
  • 55 quinquies D. Lgs 165/2001-False attestazioni o certificazioni
  • 479 c.p.- Falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici
  • 640 c.p.- Truffa

Il cliente, ufficiale dell’Arma dei Carabinieri, si era rivolto allo studio poco prima dell’udienza di discussione in primo grado e con istruttoria ormai chiusa. Nonostante il grande lavoro svolto con la preziosa collaborazione del collega Matteo Montorsi per dimostrare l’innocenza del nostro assistito, il Tribunale di Pavia ha emesso sentenza di condanna. Senza alcuna esitazione e senza lasciarci scoraggiare dalla decisione ingiusta, abbiamo proposto impugnazione presso la Corte d’Appello di Milano.

La vicenda era sicuramente complessa e delicata, soprattuto perché vedeva coinvolti un ufficiale dell’Arma dei Carabinieri ed un medico di base ma, lavorando con grande responsabilità, fiducia, coordinazione e sinergia tra di noi, il risultato non poteva che essere positivo. Con una motivazione completa e che tiene nel debito conto le considerazioni difensive, riprendendole quasi pedissequamente, la Corte d’Appello di Milano assolveva gli imputati perché riteneva non sussistente il fatto.

Per una completa comprensione del caso, vi lascio qui allegata la sentenza

 

 SENTENZA PENALE EM IURIS


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.